NAPOLI – In tutti i sensi

 

Napule mille culure, cantava Pino Daniele, ma anche mille suoni, mille voci, mille vicende, mille incontri, la sua tradizione, la sua magia.

Cammineremo attraverso il cuore di Napoli, in un dedalo di vicoli straripanti di vita, di umanità, di richiami, in cui tutto è possibile, dove, per migliaia di anni, persone provenienti da tutto il mondo hanno camminato, si sono fermate qui e hanno iniziato a chiamare questo posto casa. Visiteremo laboratori di cammeo e presepi, assaggeremo limoncello, babà e sfogliatelle accompagnate con il sapore forte e gustoso del caffè napoletano, potremo salire fino al cratere del Vesuvio e scendere nel sottosuolo cavo di San Lorenzo o del cimitero delle fontanelle.

Una nuova proposta turistica piena di suggestioni, emozioni e pazzia… Abbiamo pensato un percorso che preveda un giusto equilibrio tra cultura, tradizione e gastronomia.

Napoli è madre di molte tradizioni, anche quella che oggi, divenuta di moda, viene chiamata street food, ed è per questo che durante il nostro percorso non mancheranno pause gastronomiche.

Faremo due visite approfondite e adattate con guide professioniste a Pompei e negli scavi di San Lorenzo attraverso un percorso tattile studiato appositamente.

Proponiamo inoltre per gli appassionati della natura una giornata facoltativa al Parco Nazionale del Vesuvio, con la compagnia dei vulcanologi e naturalisti di “Vesuvio Natura da esplorare”. Cercheremo di capire gli aspetti più interessanti del Vulcano attraverso un’esperienza tattile tra i minerali e i sentieri del Parco.

 

 

Scavi Archeologici di San Lorenzo

Gli scavi che si trovano nel sottosuolo cavo della chiesa omonima, hanno rimesso in luce i resti del macellum romano e della agorà della Neapolis greca. Al centro sorgeva una fontana e attorno si aprivano dei porticati con ambienti destinati a bottega. Potremo esplorare questo ambiente così suggestivo grazie a una visita guidata tattile appositamente studiata, e facendo un’excursus anche sul lavoro di archeologo.

 

I Presepi

Tra le nostre mete ci saranno le botteghe degli artigiani dei Presepi.

L’arte presepiale napoletana si è mantenuta tutt’oggi inalterata per secoli, divenendo parte delle tradizioni natalizie più consolidate e seguite della città. La via dei presepi (via san Gregorio Armeno) offre una vetrina di tutto l’artigianato locale riguardante il presepe con i personaggi tipici e le loro simbologie:

Benino o Benito che sogna il Presepe e guai a svegliarlo: di colpo il presepe sparirebbe.

Cicci Bacco il vinaio, retaggio delle divinità pagane, dio del vino, che si presenta alla cantina con un fiasco in mano.

Poi il pescatore, i due compari, il monaco…

 

Il Cimitero delle Fontanelle

Incredibile è il labirinto della Napoli sotterranea. Nelle cave del quartiere Materdei, utilizzate fino al 1600 per reperire il tufo per costruire la città, si conservano da almeno quattro secoli i resti di chi non poteva permettersi una degna sepoltura e, soprattutto, delle vittime delle grandi epidemie che hanno più volte colpito la città.

Uno studioso avrebbe contato, alla fine dell’Ottocento, circa otto milioni di ossa di corpi rigorosamente anonimi. Oggi si possono contare 40.000 resti, ma si dice che sotto l’attuale piano di calpestio vi siano compresse ossa per almeno quattro metri di profondità, ordinatamente disposte, all’epoca, da becchini specializzati.

 

Purgatorio ad Arco

Sontuosità barocca e simboli di morte coesistono, s’incontrano e si sovrappongono nel Complesso museale di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco, là dove il rapporto di reciproco ausilio tra mondo dei vivi e dei morti ancora oggi non si interrompe mai: le grate che mettono in comunicazione la strada e l’ipogeo consentono alle preghiere di raggiungere in qualsiasi momento le anime del Purgatorio.

 

Visita guidata agli scavi di Pompei

Una guida esperta ci guiderà lungo un nuovo percorso pensato per le esigenze dei visitatori non vedenti. Ammireremo una città molto ben conservata, e distrutta in pochi secondi, molti i reperti e le parti della città visitabili e palpabili comprese le magnifiche domus.

 

 

 

 

Per maggiori Info e Prenotazioni scrivi a:

info@viaggidiffusi.com – Lorenzo +39 3400861836

fausto@esploriamo.org – Fausto +39 3381929504

Esplora il mondo in maniera responsabile!!!